Riprende l’attività dell’Union des Amis Chanteurs

L’attività dell’UDAC riprende a pieno ritmo.
Ultimo importante atto del 2011 è stata la firma dello statuto  dell’associazione da parte dei soci fondatori, che ha sancito finalmente l’esistenza ufficiale della stessa…naturalmente nel corso di una cena canterina.
I cantori hanno terminato a dicembre il corso di canto popolare del Folkclub, tenuto da Donata Pinti. Momento significativo ed emozionante di questo periodo è stata l’esecuzione da parte del gruppo del corso del canto “Guarda là sulla pianura” insieme a Donata durante il suo recital al Folkclub, il 19 novembre: seduto in platea, i cantori hanno sorpreso il pubblico, inserendosi a sorpresa durante l’interpretazione del brano.
Dopo una brave pausa a cavallo dell’anno vecchio e di quello nuovo riprendono le attività dell’associazione: innanzi tutto il 24 gennaio si è tenuta l’assemblea annuale dei soci, in cui è stato approvato il bilancio per l’anno 2011, è stato riconfermato il direttivo uscente, e si è delineato il programma di lavoro sui canti e sui contenuti per questo anno che si apre, nonchè su possibili partecipazioni ad iniziative ed eventi.
La sera successiva, senza por tempo di mezzo, c’è stata la prima uscita della stagione, ovvero una cantata al circolo ARCI “La cricca”, in un clima piuttosto informale e disteso, giusto quello che ci voleva per ricominciare l’attività del martedì sera al Folkclub!

Questa voce è stata pubblicata in assemblee UDAC, comunicazioni. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.